LatitudiniMobili.it fa uso dei cookies per il corretto funzionamento delle varie sezioni del sito,
senza per questo poter identificare l'utente o reperire informazioni sensibili. Chiudi
latitudini mobili - chi siamo

LA COLLEZIONE DI MOBILI TIBETANI

I mobili tibetani (credenze, cassapanche, tavoli e bauli provenienti dal Tibet storico) si distinguono per la struttura semplice e fin rustica e le raffinate decorazioni in lacche policrome.


GUARDA SUBITO I MOBILI TIBETANI


Tutti gli oggetti tibetani hanno una caratterizzazione molto spiccata e inseriti nell'ambiente conferiscono un tono particolarmente etnico alla casa.

La struttura è spesso in falegnameria semplice e talvolta addirittura rustica, mentre la decorazione è sempre di pregio e a volte perfino leziosa. Tutti i mobili tibetani sono dipinti, e i temi sono talvolta di derivazione cinese (ad esempio le composizioni floreali), ma più spesso sono legati all'iconografia del buddismo himalayano.

Vi è dunque una fantastica ricchezza di decori: dal più semplice e rigoroso decoro geometrico sulle credenze tibetane, alla più fantastica e per certi versi terribile danza degli scheletri che adorna certi pannelli tibetani. Troviamo su alcune cassapanche tibetane una rassicurante scena del Buddha, così come su alcuni tavolini tibetani da preghiera riconosciamo i simboli più cari del Buddhismo tibetano, quali ad esempio gli Otto Tesori, oppure le Tre Gemme, o ancora la Ruota ad Otto Raggi. Su altre madie tibetane possiamo talvolta apprezzare il tradizionale drago, oppure la fenice, o altri animali fantasiosi o anche verosimiglianti quali la tigre o l'elefante bianco.

Qualsiasi mobile tibetano, attraverso il suo decoro e l'utilizzo di colori talvolta sgargianti e tal altra più tenui, esprime un inno alla gioia e alla vita, propria della religione e del luogo dove questi mobili venivano collocati. Nei monasteri, ma anche negli ambienti domestici, attraverso il decoro i tibetani esprimevano un atto di devozione religiosa.

E' anche per questo motivo che i mobili Tibet, oltre che intrinsecamente belli, sono spesso in grado di esprimere un'emozione in più, che è l'afflato di tutto il popolo tibetano verso il divino. E' forse anche per questo che una credenza tibetana, oltre che un mobile funzionale in cui riporre le vettovaglie, è un oggetto che non lascia mai indifferenti!

Fra i mobili tibetani segnaliamo non tanto gli armadi, che sono rari, ma piuttosto i mobili bassi e le credenze a formelle decorate. I tavolini tibetani antichi, sia quelli quadrati sia quelli rettangolari da preghiera, utilizzati dai monaci nei monasteri, sono particolarmente belli e adatti a essere inseriti in un living. Le scatole, i cofanetti e i bauli tibetani dipinti o rivestiti in pelle e cuoio, che raccontano di viaggi perigliosi attraverso le vette himalayane, sono splendidi oggetti per contenere le proprie gioie o creare un arredo etnico nel proprio ambiente.

Simona ha studiato i mobili tibetani e ha redatto un sintetico saggio di approfondimento al quale vi rimandiamo per maggiori informazioni: approfondimento mobili tibetani.

Iscriviti alla Newsletter