LatitudiniMobili.it fa uso dei cookies per il corretto funzionamento delle varie sezioni del sito,
senza per questo poter identificare l'utente o reperire informazioni sensibili. Chiudi
latitudini mobili - chi siamo

CASSAPANCHE DA CINA, TIBET E MONGOLIA

Le cassapanche orientali presentano l'apertura frontale anziché dall'alto, con un'alternanza di pannelli, ante e cassetti dalla caratteristica metalleria. Il fronte ha dunque un’articolazione di linee e disegni tale da rendere il mobile intrigante, oltre che funzionale.


GUARDA SUBITO LE CASSAPANCHE CINESI, MONGOLE E TIBETANE


Le cassapanche altare della Mongolia sono asimmetriche: questa caratteristica - in generale rara per qualsiasi mobile d’epoca che è basato sul concetto di simmetria - è assolutamente unica fra i mobili etnici antichi. Ciò accentua ancora di più la bizzarria di questo elemento d’arredo, caratterizzato anche dal colore vivo dei dipinti e dai raccordi intagliati.

Le cassapanche cinesi a pannelli in olmo naturale o in lacca monocromatica, dalle linee minimaliste e funzionali, compensano con il loro rigore gli eccessi cromatici e morfologici delle cassapanche altare.

Questi due estremi per raccontare che le cassapanche etniche della nostra collezione possono soddisfare tutte le esigenze di gusto. Sia di chi ricerca le linee severe e austere, sia di chi ricerca il pezzo stravagante; sia di chi apprezza il colore del legno con le sue venature, sia di chi apprezza le laccature monocromatiche nei toni del rosso, dell’arancio, del nero, del turchese, del giallo; sia di chi gradisce i mobili rustici, sia di chi cerca finiture lucide ed eleganti.

Le cassapanche nelle case nei nostri clienti ritrovano nuova vita in qualunque stanza della casa: in camera da letto nella duplice funzione di panca e di portabiancheria, in ingresso per contenere quegli oggetti non di uso quotidiano, in sala per i piatti o forse ancor più spesso come mobile porta TV.

Infatti l’altezza adeguata, la capacità di contenimento e l’apertura frontale delle ante rendono la cassapanca etnica un mobile adattissimo a fare da base d’appoggio al televisore e anche a nascondere all’interno i dispositivi di supporto (decoder, amplificatore, etc.). Così da trasformare la parete col porta-TV, spesso prevedibile e ordinaria, in un angolo etnico con un tocco di originalità.

Le cassapanche Tibet sono sempre decorate davanti; ma le casse di dimensioni più contenute hanno decorazioni anche sui fianchi, sul piano e talvolta persino sul retro. Queste cassapanchine Tibet, proprio per il decoro su tutti i lati, vengono spesso utilizzate come tavolini da salotto.

Iscriviti alla Newsletter